Ogni giorno offriamo programmi GRATUITI che altrimenti dovresti comprare!

System Upgrade Utilities 2010 (English Version) Giveaway
$29.95
SCADUTA

Giveaway of the day — System Upgrade Utilities 2010 (English Version)

Make Windows 7 your smoothest OS upgrade ever!
$29.95 SCADUTA
User Rating: 340 (57%) 258 (43%) 15 commenti

System Upgrade Utilities 2010 (English Version) era disponibile come app gratuita il 21 aprile 2010!

Oggi Giveaway of the Day
$49.99
gratis oggi
Più rappresentativi del software di recupero di dati per Android.

Rendete il passaggio a Windows 7 l'aggiornamento di SO più facile della vostra vita!

Utilizzando Paragon System Upgrade Utilities 2010, è possibile passare da Windows XP/Vista a Windows 7 in maniera veramente facile. Con la nostra tecnologia che guida l'utente passo passo, potrete passare velocemente al nuovo sistema operativo, decidere quanto a lungo mantenere anche la vecchia installazione di Windows e quali file e applicazioni trasportare su Windows 7.

System Upgrade Utilities offre un pacchetto di strumenti user-friendly per gestire il passaggio a Windows 7, rendendolo semplice e senza traumi. Invece di installare Windows 7 direttamente, senza possibilità di tornare indietro, la nostra soluzione consente di usare il nuovo sistema mantenendo le installazioni di Windows XP/Vista pre-esistenti sullo stesso computer. Con System Upgrade Utilities, potrete testare a fondo Windows 7 senza rinunciare alle vecchie configurazioni e determinare così quale sistema si adatta di più alle vostre esigenze.

Funzionalità principali e Benefici:

  • Crea sistemi dual-boot: con le funzioni di partizionamento incluse nel programma, potrete creare facilmente dei sistemi dual-boot system sul vostro computer. Ad installazione di Windows 7 completata, potrete così scegliere quale sistema avviare fra Windows XP/Vista e Windows 7 in base alle vostre esigenze.
  • Paragon boot manager: deciderete voi se avviare Windows XP/Vista o Windows 7. Paragon Boot Manager visualizza una lista di tutti i sistemi installati sul PC all'accensione della macchina.
  • Migrazione e Ripristino P2V: dischi fisici con Windows, partizioni singole o altri file di backup possono essere trasportati in un ambiente virtuale e ripristinati in qualsiasi momento. In questo modo, potrete usare Windows 7 e le vecchie installazioni di Windows XP/Vista contemporaneamente. Creare un ambiente virtuale per una delle configurazioni fa girare le altre in ambienti reali.
  • Regolazione P2P: ripristina il corretto avvio dei SO dopo la migrazione ad altre piattaforme hardware.
  • Backup e Ripristino: il pacchetto comprendente Partition Manager + Virtualization Manger integra tutto il necessario per creare backup e ripristini dell'intero sistema. Utilizzando la procedura guidata “Initial Backup”, potrete creare facilmente un'immagine del sistema su hard disk, dispositivi di rete o drive USB.

Maggiori dettagli sul prodotto sul sito ufficiale di System Upgrade Utilities 2010.

Supporto Tecnico:
Durante il periodo dell’offerta, Paragon Software fornisce supporto tecnico su http://twitter.com/paragonsoftware. Potrete postare lì le vostre domande inerenti al download, alla registrazione e all’utilizzo del software. Il team di supporto di Paragon Software vi risponderà il prima possibile.


The current text is the result of machine translation. You can help us improve it.

Requisiti di Sistema:

Windows 7 (x32 and x64), XP (x32 and x64), Vista (x32 and x64); CPU: 300 MHz or higher; RAM: 256 MB; Disk space: 390 Mb; Internet Explorer 5.0 or higher

Produttore:

Paragon Software

Homepage:

http://www.paragon-software.com/home/suu/

Dimensione File:

124 MB

Prezzo:

$29.95

Commenti su System Upgrade Utilities 2010 (English Version)

Thank you for voting!
Please add a comment explaining the reason behind your vote.
#15

L'utility per l'installazione del secondo OS a me non funziona.

Rispondi   |   Gemma  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#14

In poche parole e una procedura guidata per "partizionare" il tuo disco, permettere di installare Win 7 (dvd licenza tuo), e poi backupare il vecchio Windows sia fisicamente che virtualmente (vmware). Ma alla fine hai sempre 2 SO indipendenti (con programmi da reinstalle sul 7).

Rispondi   |   Salvatore  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#13

@ Alex io ho fatto il passaggio da vista a seven e i programmi si GAOTD li ho tenuti a parte un paio e non so per quale motivo..anche i restanti ti rimangon a parte alcuni crackati che avevano delle patch!!Fidati!Fa l'aggiornameto normalmente su 10 prog di GAOTD che avevo ne avrò persi 2 al massimo

Rispondi   |   boboskij  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#12

per gli amanti di Paragon segnalo che la Paragon ha cambiato metodo di distribuzione del proprio sw. adesso il sw si scarica direttamente dal sito della sw house per cui volendo si puo approfittare della promo

Rispondi   |   Vanya  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#11

@ Popof:
grazie mille!

Rispondi   |   Alex  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#10

Un saluto a tutti, se volete un S.O. alternativo potete provare Ubuntu 9.10.
Nella ISO scaricabile coesiste l'applicazione WUBI che pensa automaticamente a partizionare il disco creando un dual-boot, con la possibilità di installarlo per prova come se fosse un applicazione di windows, con l'opzione INSTAL INSIDE WINDOWS. Leggermente più lento ma efficientissimo .Come molti sapranno, per navigare nel web è il top, i virus di Windows non riescono ad attivarsi, ed i pochi virus per Linux (una quarantina) hanno bisogno della vs. password di accesso per procedere nella loro azione.

@Popof. Ciao e grazie per avermi dato la soddisfazione di aver postato qualcosa di utile. Non essendo un grande esperto, mi regali lo stimolo per cercare di migliorare le mie conoscenze.
Per quanto riguardano le differenze tra le 3 soluzioni di virtualizzazione,
VirtualBox è un programma che ti permette di eseguire all'interno del tuo Windows (sistema host) un altro OS virtuale (sistema guest), quindi due sistemi indipendenti l'uno dall'altro.
Puoi installare un qualsiasi S.O., da Windows a Linux. Per farlo avrai solo bisogno di un CD/DVD o di una ISO del sistema che vuoi montare. Dopo le operazioni di installazione non avrai nemmeno la necessità di creare, una nuova connessione a Internet. VirtualBox configurerà automaticamente il sistema virtuale con le impostazioni della macchina reale.
Soluzione da me non adottata, non solo per le risorse necessarie all'uso (se pur contenute), ma per l'assenza del drag and drop per trascinare i file dalla finestra guest al sistema host e viceversa. Nonostante questo, il prodotto risulta una delle migliori soluzioni nell'ambito della virtualizzazione.
RETURNIL invece, virtualizza solo il tuo S.O. quindi ti troverai una copia speculare del disco C.(che verrà visualizzata come disco Z, occupando chiaramente il doppio dello spazio utilizzato da C) fino al termine della sessione.
con questo SW non puoi installare altri S.O.(virtualizza solo il sistema in uso).
Eventuali partizioni come archivio dati, pen USB ecc. restano escluse (non protette) ma ciò ti consente di salvare dei dati senza perderli al riavvio.
SANDBOXIE invece, virtualizza le applicazioni, copia dal tuo disco tutto ciò di cui ha bisogno in base alla richiesta, senza scrivere nulla sul disco reale.Anche eventuali partizioni destinate a dati possono essere aperte nella box in modo protetto.
hai la possibilità di testare programmi che non richiedono il riavvio,
ma l'aspetto più interessante resta nella possibilità di aprire browser e client di posta, intrappolando nella sandbox eventuali malaware.
hai la possibilità di recuperare eventuali files scaricati, si integra con l'AV e non necessità di riavvio per il restore, ma basta cancellare l'area creata con un semplice click.
Chiaramente risiedendo nel sistema Host, ti protegge da attacchi dalla porta "diciamo principale".per il resto ci deve pensare il firewall.
Per questo motivo utilizzo sia returnil che sandboxie. Per una maggiore garanzia.(convivono senza nessun problema).
In alcuni test, effettuati da persone che svolgono questo lavoro, sanboxie è l'unico SW che ha resistito al virus bang.exe senza mandare in crash il sistema.
Concludendo, nonostante non sia la soluzione da me adottata, penso che virtualizzare l'intero disco con virtual box, sia la soluzione più affidabile, temo sempre che nuove tecnologie d'attacco possano prima o poi sfondare anche certe barriere. Però ti assicuro che in questi anni con returnil e sandboxie non ho mai riscontrato rallentamenti o comportamenti anomali che mi trasmettessero il dubbio di un intrusione.
Poi, come saggiamente ha scritto Vanya,una parte importante del sistema di sicurezza rimane il cervello.
Ti saluto cordialmente sperando di non averti detto nulla di già scontato.
Buona serata

Rispondi   |   Lucky60  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#9

Correzione di battitura: Windows 7

Rispondi   |   angelo  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#8

Tutto questo casino per installare da Xp (fosse solo da Vista) Womdpws 7 per poi trovarsi senza Outlook o Windows Mail e con stampanti, web cam ecc. ecc. senza i driver adatti.
Boh...che fantasia.

Rispondi   |   angelo  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#7

@ Vanya


Scusa ma, di cosa e con chi stai parlando?

Rispondi   |   frank  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#6

@Vanya...MA TU SEI FUORI DI TESTA, CI SEI O CI FAI? MI SA CHE HAI POSTATO NEL SITO SBAGLIATO....CMQ OGGI POLLICE SU'

Rispondi   |   mancino  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#5

per la questione video mi sembra una grande idea (ebbene si l'ho letto solo adesso)

per i diritti d'autore basta non postare video coperti da cio. per esempio i video musicali di madonna etc e limitarsi a quelli postati su youtube e siti dedicati a windows/sicurezza citando la fonte. qualora siano coperti da diritti la citazione varra come "scudo". infatti l'infrazione e di chi lo uploada e non di chi lo copia da un altrosito che condivide. qualora sia coperto da diritti basta rimuoverlo quando verra fatto notare.

@dr. Who.

certo che l'eula e parte della sicurezza. tuttavia io la citavo per dire che le persone spesso difettano delle conoscenze necessarie per difendersi. il caso dell'eula dimostrava che ci sono casi in cui le persone non capiscono bene cio a cui vanno incontro (e li nn hai nessuno a cui chiedere rettifiche a differenza che nel caso del medico). cerca di capire il discorso dr. certo che nel caso del medico puoi chiedere ma il punto era che non basta leggere per capire.

insomma riassumendo (visto che oramai ho scritto fiumi di cose)

si parla del perche le persone attuano comportamenti pericolosi. perche non hanno o non usano il cervello?

la mia risposta e no. il motivo spesso (a mio avviso natralmente) e perche non sanno quali rischi corrono e dove questi si annidano. per esempio ignorano che l'installazione di un activex e fonte potenziale di malware. come ignorano molte altre cose. per esempio di quali alternative dispongono per fare quello che vogliono senza rischiare. vedi sandbox (returnil) piuttosto che estensioni tipo WOT.

detto questo rimane cmq verissimo che una parte importante del sistema di sicurezza rimane il cervello (ed e la piu importante). ma lo sottolineo una parte. senza le adeguate conoscenze rimane cmq largamente inefficace. per poterlo usare appropriatamente bisogna disporre dei sistemi alternativi per non rischiare.

quanti sanno per esempio dell'esistenza delle mail temporanee? o delle sandbox? o delle VM. alcuni, ma sempre una piccola minoranza rispetto alla massa (anche se la cosa sta migliorando). non mi convincerete mai che la mille mila persone che cadono vittime di truffe sono persone senza cervello. sono purtroppo per loro persone che hanno una competenza informatica molto ma molto inferiore a quella dei criminali che li defraudano e che quindi in buona fede cadono in alcune trappole.

se cosi non fosse e bastasse veramente il brain.exe di leofelix michael sach (un personaggio che non credo che abbia bisogno di presentazioni) non avrebbe detto che la guerra contro la criminalita informatica (e in particolare contro le botnet) rischia di essere persa.

ecco per la felicita di leo il link a un sito che ne parla.

http://punto-informatico.it/1704589/PI/News/contro-botnet-non-nulla-fare.aspx

prima che lo diciate voi cito l'articolo solo per dimostrare che moltissime persone cadono vittima di questi criminali dando vita alle botnet. ed in misura talmente ampie che queste sono ridondanti netralizzando l'inattivazione di uno dei loro nodi.
non voglio certo dire che gli esperti di sicurezza non hanno le conoscenze adeguate. possibile chetutte quelle persone siano idioti senza cervello? o che non lo usino?. non credo proprio.

penso di essermi spiegato ora. nn si tratta dell'eula quindi o di altro nel mio discorso. si tratta del perche le persone cadono vittima dei criminali informatici.
il mio punto di vista e che spesso difettano delle necessarie consocenze per difendersi.

un buon AV per funzionare ha bisogno si di essere un buon programma (far funzionare il cervello) ma anche di avere delle buone firme e un database molto ampio (avere adeguate conoscenze)

ovvio poi che l'eula si deve leggere, che bisogna fare update dei sw di sicurezza, che bisogna evitare i siti porno/crack, etc etc.

un altra cosa. voi andate avanti facendo affermazioni. ma non rispondete mai alle mille domande che faccio. rispondete diamine. quanti credete siano le persone che hanno le conoscenze di cui parlo rispetto alla massa il 10% il 50% il 90%?. ecco basta questa risposta per darmi ragione. e sia chiaro che di averla non me ne frega un fico. e questo il discorso. ricorda inoltre che per difendersi adeguatamente bisogna averle tutte quelle conoscenze (cos'e un HIPS, cos'e un rootkit, che esistono le sandbox e le mail temporanee, che esistono estensioni come WOT,cos'e una VM e come si usa,cos'e un file host, etc.) non basta certo averne solo alcune. a maggior ragione il mio discorso e valido.

come ho gia detto l'informatica e una lingua. e va imparata. e il peggio e che e una lingua molto ma molto vasta.

spero di essere stato chiaro ora.

Rispondi   |   Vanya  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#4

@Alex no, magari!:))
Qui ci starebbe bene una bella recensione alla "Turbo" (utente disperso di gaotd).

Rispondi   |   Popof  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#3

Senza offesa, ma pensa 3 secondi... ti sembra che regalino la licenza di Windows 7?

Rispondi   |   ste  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#2

..avendo il dischetto di upgrade, e non avendolo ancora utilizzato per non perdere tutti i programmi (anche quelli gaotd)...significa che posso usare il 7, mantenendoli?
grazie mille per la risposta..

Rispondi   |   Alex  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
#1

Scusate l'ignoranza,ma comunque sia la devo acquistare la licenza di Windows 7,o e il software stesso che lo scarica in default dandomi poi la facolta' di scegliere l'avvio? Grazie

Rispondi   |   Alex  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (0)
Aggiungi commento
Top English commenti
#5

I think some people aren't reading what this program does ... it is not to let you run 2 operating exactly at the same time so that you can jump back and forth without rebooting ... it is either one or the other. I believe its purpose is so you don't have to decide to leave one behind in order to move ahead to Win 7 but you'll always have to reboot to jump into the other system. I suppose it is possible to copy data between the 2 but it is basically another partition and you're booting into another partition and using it's OS. The only way I know of to have 2 running at the same time is to set up a virtual computer and install a different OS on it but that does take its toll on the resources and you'll have to manage those and the hard disk space by allocating some to the host and client. I could be wrong if I'm misreading or misinterpreting.

asaens  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (+45)
#4

Virtual box and VMware server will run Operating systems on your host system virtually also. They are both free.
Running mutliple Operating systems and application software can create a large load on your resources in your PC. (FYI)
I partitioned my drive and installed Windows 7 on one partition and XP on the other for a dual boot. I only run one at a time. This is for speed and efficiency depending on the task I am performing.
I also run VMware. I use this for school and run 2 or 3 operating systems virtually and my physical host operating system.
I have not used this software but if you have a need to run more than one operating system at a time the software looks good. Be careful of trying to run more on your PC than your PC resources can handle.
TO

Tim O'Riordan  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (+42)
#3

System Upgrade Utilities 2010 is a collection of apps that Paragon's packaged together as a toolkit to make win7 installation easier -- while the name says: "Upgrade Utilities", the individual apps/functions are valuable & useful on their own, whether installing 7's in your future or already done.

Creating a dual-boot system... At the top of their "Key Features" list, Paragon has their partitioning software. Each OS, each version of Windows should go on it's own partition [or hard drive]. Most software can be shared between 2 or more versions of Windows, meaning you can add a partition only big enough to hold & run Windows, but uninstalling that software can then become a nightmare -- you can only uninstall it from 1 version of Windows, leaving left-overs in your other versions. It's a trade-off that IMHO is only worth considering when more disk space, & the larger partitions it allows are impossible [e.g. quickly slapping a new, bigger hard drive in many laptops is just not gonna happen].

Boot Mgr... All versions of Windows need & use a boot loader -- basically when starting up [booting] your PC/laptop bios looks for a boot loader, starts it, & the boot loader loads Windows [or other OS]. Installing Windows installs the boot loader for that version. An older version of Windows doesn't know about newer versions, so you need to install multiple Windows versions in order, oldest 1st, newest last -- if you don't, you need to use a Boot Mgr to sort things out, giving you your choice of OS to fire up with a menu. If you add Vista &/or 7 to a multi-boot system with XP [& do the installs in order], Windows own boot mgr works fine, but it's hard to manage -- Neosmart's free, EasyBCD makes it possible for us ordinary folks, though it can still seem confusing. Paragon's boot mgr is an alternative also included with several of their individual apps.

P2V Migration/Restore... You've likely heard the phrase: "it's both a curse & a blessing". Welcome to Virtualization. ;-) A Virtual PC is in 2 words, a *Pretend PC*. It's software that quite literally pretends to be hardware -- when you install an OS & software into a virtual PC it *fools* both into thinking they're installed on a real, physical PC/laptop. Weaknesses include 1) everything's slower, 2) not all software will work [especially if/when it needs to talk to real graphics &/or audio hardware], 3) getting a virtualized OS [especially non Windows & older versions like 98] to talk to your *real* OS can be very difficult, to the point it seems impossible. Microsoft created special Virtual PC software for a couple win7 versions -- with it virtualized XP & 7 are able to talk to each other much better. Their regular Virtual PC software works in 7 -- the older version that worked with 98 will not -- and it's easier to get more OSes working inside of it. The free VMWare Server is more powerful, works with more OSes, has a much bigger on-line library of pre-packaged *nix installs, & shows it's intended as a 1st step into industrial duty technology... It's easier to be overwhelmed, while getting client & host OSes talking takes a bit more work & often means loosening security if you've got things really locked down. With 7 Ult. you can download, install, & start using the included Virtual XP very easily, no reading required. After a couple of days you might start to feel confident you know the VMWare Server basics, though balancing that you can do so much more. My impression of the Virtual Box alternative is that it lies somewhere in between, closer to VMWare than not, though I've never played with it extensively.

Turning a working, Windows install into a Virtual Machine/PC is a Paragon specialty. As a virtual machine your Windows install, along with most of your installed software keeps working, no matter where you run the Virtual PC host software. Say you're working in 7 & need an app that only runs in XP, or maybe you haven't installed that app in 7 yet... you can either stop what you're doing, re-boot into XP [on a multi-boot PC/laptop], or keep on working, firing up that app in virtual PC software. While not ideal, your old OS as a virtual PC can often keep old hardware working too. Then why bother with more than 1 installed Windows OS? Virtual Machines are slower, not everything works, & you can't as easily backup/restore/manage your new 7 install as you get things working. OF course there's no reason you can't do both.

P2P Adjust... Truly a blessing for many people like me that rarely, if ever buy a prepackaged PC & run it as-is out of the box. You can change audio & graphics hardware, plug in new printers & monitors, add/remove/change all sorts of hardware & Windows adapts. But beneath it all is the core system, the motherboard & CPU that Windows needs to talk to & use in order for anything to happen -- if you can't start Windows, it can't very well update drivers. Traditionally you had 2 choices: a complete re-install, or a repair install [that might/might not work]. Paragon's come up with a way [P2P Adjust] to update Windows drivers for core hardware before Windows tries to start, so you can upgrade your PC/laptop without starting over from scratch, adding all those apps you've collected, sometimes over years. You don't have to install Windows, just to spend hours visiting Microsoft's update site.

With Windows 8 on the horizon [rumored for summer 2011], System Upgrade Utilities 2010 could really be something you're glad you grabbed & hung onto, even if today you've already moved to win7. In the meantime it'll likely still be more than useful.

mike  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (+39)
#2

I actually believe (I live in Argentina) that this kind of soft is good enough not only to have an interesting prospect to our humble hardware but to let us know what we are meant to do with the machines we are entitled to use. Please I beg your pardon because I think my English is not so good for comunicating the real situation but I'm doing my best to keep on working with the humblest resources we have here. Therefore thumbs up for this helping hand! Thanks a lot for all of you and specially for GAOTD!

Final User  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (+37)
#1

Here's a review of the Paragon System Upgrade Utilities 2010 from PCWorld.
http://www.pcworld.com/downloads/file/fid,81909/description.html

Anonymous  –  11 years ago  –  Ritieni questo commento utile?  | no (+35)

App gratis per iPhone »

PhotoTangler Collage Maker Giveaway
PhotoTangler Collage Maker is a unique image blending app that instantly turns photographs into beautiful works of art.
$2.99 ➞ gratis oggi
Response Utilities Giveaway
Mobile access to your D4H account.
$0.99 ➞ gratis oggi
Amblyopia - Lazy Eye Giveaway
Amblyopia, also called lazy eye, is a disorder of sight due to the eye and brain not working well together.
$9.99 ➞ gratis oggi
CopyArt: learn how to draw Giveaway
CopyArt is the first of its kind painting tool that every artist should try.
$1.99 ➞ gratis oggi
QuadMaps Giveaway
An online map assistant.
$2.99 ➞ gratis oggi

App gratis per Android »

Cyber Fighters: Shadow Legends in Cyberpunk City Giveaway
A cyberpunk fantasy action game.
$0.99 ➞ gratis oggi
Superhero Fruit Premium: Robot Wars Future Battles Giveaway
A fighting game with fruit-themed heroes.
$0.99 ➞ gratis oggi
Magnetic Balls HD Giveaway
Simple to play and fun for all ages!
$0.99 ➞ gratis oggi
Mandala Maker 360 Giveaway
Make beautiful and intricate mandala drawings with few easy steps.
$5.49 ➞ gratis oggi
ATree - tree tasks Giveaway
Break tasks/concepts into subtasks using this top down tree list planner.
$0.99 ➞ gratis oggi